martedì 19 maggio 2015

Finchè amore non ci separi di Anna Premoli



Sinossi

IN ESCLUSIVA LE PRIME PAGINE DEL NUOVO ROMANZO



Dall'autrice di Ti prego lasciati odiareIl caso editoriale degli ultimi anni
Amalia Berger è un affermato avvocato newyorkese, nota nel foro come “la regina di ghiaccio”. I ricchissimi genitori però le riservano da sempre poche attenzioni. Ryan, di origini irlandesi, è il maggiore di quattro figli maschi e la sua caotica famiglia gestisce un tipico pub nel cuore della Grande Mela. I due si sono conosciuti alla scuola di legge di Yale, dove è nata la loro reciproca antipatia. Amalia è poi rimasta a New York, mentre Ryan ha fatto carriera a Chicago. Finché un giorno, l’offerta di un posto da vice procuratore lo riporta a New York. Il primo caso che si trova ad affrontare sembra davvero banale: l’arresto per guida in stato di ebbrezza di una ragazza dell’alta società. Ma quel che appare semplice, si può complicare inaspettatamente, se per esempio l’avvocato difensore della ragazza è proprio quella Amalia Berger, che Ryan non vede da almeno dieci anni… Lo scontro in aula degenera a tal punto che il giudice condanna entrambi a una pena esemplare, che li costringerà a trascorrere parecchio tempo insieme. E cosa può accadere se due persone che si detestano dal profondo del cuore sono costrette dalla legge a collaborare?



Dall'autrice del bestseller Ti prego lasciati odiare

Vincitore del Premio Bancarella

Oltre 250.000 copie


«La nuova eroina della chick lit.»

Vanity Fair
«Fa subito scintille!»

Cosmopolitan


«È la nostra Bridget Jones nazionale.»

Grazia


«Rosa, ma di qualità.»

Gioia


«Anna Premoli è capace di tuffare il genere del rosa nazionale in suggestioni internazionali e ben piantate nello spirito del nostro tempo.»

la Repubblica


«Anna Premoli è uno spot vivente del self-publishing: dal web al Premio Bancarella con il suo romanzo d’esordio.»

Vanity Fair


«Il romanzo di Anna Premoli (bestseller in ebook) conferma una certezza: mai sottovalutare l’odio professionale.»

Corriere della Sera


«Il primo vero caso italiano di self-publishing fortunato.»

La Stampa


«Di certo è già un caso. Il genere è luxury romance, tra finanza e castelli di famiglia.»

Panorama


Finchè amore non ci separi 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.